Zwarte Piet sarà visualizzato regolarmente su YouTube e non verrà bandito come accade su altre piattaforme, ha detto Google a NU.nl. Un portavoce di Google afferma che YouTube “non vuole intralciare la discussione su Zwarte Piet”.

Il fatto che l’azienda non inasprisca le regole non significa che non ci sia alcuna politica per quanto riguarda Zwarte Piet, dice NU: Google ha annunciato l’anno scorso che avrebbe adottato misure più rigorose contro la visualizzazione di Zwarte Piet sulle sue piattaforme. Ad esempio, monetizzare sarà più difficile: i video su e con Zwarte Piet potranno ancora essere inseriti su YouTube, ma le pubblicità sotto quei video verranno disabilitate.

Google non è molto trasparente su quali video vengano privati ​​della pubblicità, dice NU. Ad esempio, la società non rilascia dichiarazioni su casi specifici. Un portavoce afferma che i moderatori possono guardare per valutare un video se viene segnalato, ad esempio. Quindi controllano se il contenuto è conforme alla politica di YouTube con l’eccezione per i video di natura didattica o giornalistica.

L’immagine di Zwarte Piet è consentita solo se viene utilizzata per parlare in modo neutrale del fenomeno di Zwarte Piet, in una cronaca neutrale sull’argomento o se viene condannata la caricatura razzista.