Un impiegato Rabobank è stato arrestato poiché collegato ad un tentativo di rapina, poi non andata a segno, nella zona di Zundert. La polizia sospetta che l’uomo fosse complice di alcuni rapinatori a cui consigliava i clienti da rapinare in base all’ammontare di denaro con cui poi uscivano dalla filiale.

La polizia è riuscita a sventare il colpo costringendo i rapinatori, in fuga su un veicolo, ad andare fuori strada. In cinque sono stati arrestati, tutti provenienti da Breda. La colpevolezza ed il coinvolgimento dell’impiegato non sono stati ancora provati nonostante quest’ultimo sia stato arrestato. La polizia crede inoltre che l’uomo abbia avuto un ruolo fondamentale in un’altra rapina avvenuta diverse settimane addietro.

Secondo quanto riportato dalla polizia, uno degli ultimi arrestati potrebbe inoltre essere l’ex presidente della banda dei No Surrender, conosciuti nella zona di Breda per gli atti violenti e per rapimenti di cui si sarebbero resi protagonisti.