Due uomini di 28 anni di Vlaardingen sono stati arrestati martedì perché sospettati di aver venduto certificati di vaccinazione falsi, dice NOS. I sospetti vendevano certificati di vaccinazione a persone che non avevano mai ricevuto la dose, per un importo compreso tra 300 e 800 euro. Uno degli uomini lavorava al GGD locale ed era in grado di elaborare i dati personali nel sistema di registrazione.

Gli acquirenti, quindi, potevano avere un codice QR funzionante, senza peró aver mai ottenuto il vaccino.

La polizia e la magistratura stanno proseguendo le indagini sulla frode e stanno verificando quante persone hanno acquistato certificati di vaccinazione falsi e la loro identitá. Gli arrestati sono ancora in arresto e l’uomo che lavorava a GGD era stato licenziato prima che scattassero le manette.