Pic: Pixabay

Nove uomini albanesi sono stati trovati ieri sera su una barca a vela vicino a Vrouwenpolder, nello Zeeland, mentre cercavano di raggiungere l’Inghilterra in barca a vela, scrive OmroepZeeland. Il Marechaussee, la polizia militare, ha arrestato due uomini sospettati di traffico di esseri umani.

È unico che le persone navighino attraverso il Mare del Nord con una barca a vela, afferma il portavoce Marechaussee, Mike Hofman . La vicenda si era verificata simile già a Den Helder.

Nel porto di Hoek van Holland è frequente che vengano intercettati migranti che cercano di attraversare la Manica.  I Marechaussee avrebbero individuato la barca a vela verso l’una. A bordo c’erano due skipper, un uomo di 44 anni di Den Oever e un uomo di 58 anni di Den Helder, finiti in manette. I nove albanesi sono ora in un centro per richiedenti asilo.