Ieri sera gli agenti hanno arrestato due uomini a Kapelle, nello Zeeland, perché avevano con sé una grande quantità di gas esilarante. I due, un uomo di 54 anni e un ragazzo di 17 anni di Goes, hanno reso impossibile agli agenti il controllo della loro auto e questi hanno fatto ricorso allo spray al peperoncino.

Gli ufficiali sono stati quindi in grado di ispezionare l’auto più da vicino e hanno trovato venti bombole di gas.

I fatti sono accaduti intorno alle 21:15 al Vierwegen di Kapelle. I sospetti sono stati portati in commissariato e l’auto è stata sequestrata. I sospetti sono stati arrestati per intralcio e intralcio alle indagini perché il gas esilarante non è illegale.