Ai bambini dello Zaanstad Sinterklaas piace e, sorpresa, parlando del colore  Chimney Piet -variante ‘inclusiva’ di Zwarte Piet- raccoglie più consenso del suo alter ego nero. A sostenerlo è l’Ombudsman dei bambini -il Difensore civico dei bambini- di Zaanstad, Martien van Does, su Het Parool.

Secondo l’ombudsman i bambini collegano il colore di Zwarte Piet alla storia di Sinterklaas, “E lì Zwarte Piet arriva attraverso il camino, quindi c’è una preferenza per Chimney Pieten.”

Circa un centinaio di persone si sono iscritte per prendere parte alla serata di dibattito, organizzata mercoledi, che si è svolta a porte chiuse, secondo il quotidiano. Sono stati accolti dal consigliere comunale Rita Noordzij, che svolgeva le funzioni del sindaco Jan Hamming perché è malato.

Secondo Noordzij, il comune è “orgoglioso di essere diventato così visibile” grazie alla decisione di ospitare l’intocht del 2018.

A proposito di Zwarte Piet, ha affermato che “il dibattito si fa sempre più duro, ma Zaanstad è un bel posto per averlo, la nostra città ama il dialogo, e questo è un buon momento per mostrare quanto siamo tolleranti”.