Nemr, 9 anni, nel centro per richiedenti asilo di Emmen e originario dell’Iraq potrebbe rintrare nella sanatoria e quindi rimanere in Olanda. Il bambino è diventato celebre grazie al documentario Terug naar je eige land 

 

Un video di gioia pubblicato sul suo account Twitter è diventato virale: dopo aver gridato “Yes!” il bimbo ringrazia tutti.

Nemr è diventato il simbolo dei diritti dei bambini richiedenti asilo negati dalla politica quando, nel documentario, ha intervistato il capogruppo VVD Klaas Dijkhoff che cercava di smorzare le sue speranze.