The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

PHOTOGRAPHY

‘Wright Morris – The Home Place’: le fotografie di un grande scrittore americano



Fino al 5 aprile, presso il Foam di Amsterdam, si terrà una mostra sui lavori dello scrittore Wright Morris (1910-1998). La mostra si intitola Wright Morris – The Home Place e ha intenzione di rendere omaggio all’artista statunitense. Morris è stato, infatti, un prolifico scrittore, vincendo il National Book Award per la narrativa nel ’57 per The field of vision e nel ’81 per Canto delle pianure, ma anche un fotografo, i cui lavori sono rimasti spesso nell’ombra.

Le fotografie di Morris si concentrano sulla cruda realtà dell’America rurale. Quello che colpisce subito, osservando le sue fotografie, è l’assenza di persone. Il suo intento è quello di trasmettere l’atmosfera di povertà e declino ritraendo oggetti di tutti i giorni. L’artista è riuscito a cogliere i cambiamenti della Grande Depressione durante gli anni ’30 in America. Ai suoi lavori sono aggiunti dei testi, funzionali alle fotografie e viceversa, rafforzandosi così a vicenda. Testi e scatti sono raccolti in libri. La mostra si concentrerà su alcuni di questi libri come The Inhabitants (1946), The Home Place (1948) e Of God’s Country and My People (1968). Nonostante la sua attività di fotografo sia stata oscurata da quella letteraria, la sua produzione resta iconica.

Wright Morris è nato a Central City nel Nebraska. La sua infanzia è stata caratterizzata da continui spostamenti. La madre è morta una settimana dopo averlo dato alla luce e il padre, nel corso degli anni, gli è diventato sempre più estraneo. Nel 1930 si trasferisce in California per studiare al Pomona College. Lo scrittore inizia la sua attività di fotografo durante un viaggio in Europa nel 1933. Al suo ritorno la passione per la fotografia è cresciuta di pari passo con quella della letteratura. La sua attività di fotografo si svolge tra il ’38 e il ’47. I suoi scatti sono accompagnati da testi, ma erano difficili da vendere, per questo si dedica completamente  alla scrittura. Nonostante il suo lavoro visivo sia quasi sconosciuto, è molto apprezzato ed è stato l’oggetto di mostre ed eventi.






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!