The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

PHOTOGRAPHY

World Press Photo Exhibition 2020: a Rotterdam l’annuale concorso di fotografia

CoverPic@lo ultimo Creative Commons Attribution-Share Alike 4.0 International

Fino all’8 febbraio a Rotterdam, presso Laurenskerk, si terrà il World Press Photo Exhibition 2020. Durante questo periodo, le fotografie in concorso saranno ammirabili dal pubblico. L’ultimo giono si terrà la premiazione.

I vincitori saranno coloro che con i loro scatti hanno saputo meglio valorizzare il concetto di fotogiornalismo. Indipendentemente dal fatto che siano scatti singoli o in serie, questi lavori sono giudicati per la precisione, accuratezza e interesse visivo nel raccontare il nostro mondo. La competizione è divisa per categorie. I lavori saranno giudicati da un’esperta giuria di fotogiornalismo. Le fotografie provengono da 45 paesi da tutto il mondo e vengono viste in media da 1 milione di persone.

Per avere un’idea di quanto siano diventate una rappresentazione fedele e accurata del nostro mondo, basta pensare ad alcuni scatti passati presentati durante la competizione. Un esempio è la fotografia della ragazza nuda che scappa da un attacco col napalm in Vietnam. Un altro è costituito dal monaco buddista che si dà fuoco. Un altro ancora è il dimostrante in piazza Tiananmen. Questi lavori hanno così stabilito tendenze e creato nuovi standard per la fotografia mondiale.

L’8 febbraio, in occasione della premiazione, si terrà un incontro dove si discuterà di fotografia. Il tema di quest’anno si intitola ‘transizioni’. Scopo della discussione, portata avanti da fotografi esperti e appassionati, è cercare nuove prospettive sulla rappresentazione della cultura e società contemporanea e sul contributo che la fotografia attualmente fornisce e potrebbe fornire in futuro. L’incontro si terrà presso il Nederlands Fotomuseum di Rotterdam.