NL

NL

Wilders vuole l’ex capo dei servizi segreti come premier del governo di destra-estrema destra

EU2016 NL from The Netherlands, CC BY 2.0, via Wikimedia Commons

Dick Schoof, attuale segretario generale del Ministero della Giustizia e della Sicurezza, è il candidato premier della nuova coalizione formata da PVV, VVD, NSC e BBB, come riportato da fonti di NOS. Schoof, 67 anni, ha una lunga carriera alle spalle, avendo ricoperto ruoli importanti come capo del servizio di intelligence AIVD, Coordinatore Nazionale per la Sicurezza e la Lotta al Terrorismo (NCTV) e direttore del Servizio Immigrazione e Naturalizzazione (IND).

Ronald Plasterk, inizialmente considerato come candidato, si è ritirato la settimana scorsa a causa di dubbi crescenti riguardo alla sua gestione dei brevetti, in una vicenda che lo riguarda direttamente. Negli ultimi giorni, i leader dei partiti della coalizione hanno discusso la questione della nomina del nuovo primo ministro sotto la guida del formateur Richard van Zwol.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli