WILDERS NOS trasmette le vignette della discordia. L’unione delle moschee: ignoratelo è solo un provocatore

Alla fine la tv NOS trasmette le “vignette della discordia”, una serie di illustrazioni presentate ad un lo scorso mese, ad contest anti-Islam in Texas. All’evento, partecipava come ospite d’onore Wilders ma la manifestazione fu interrotta da un attentato terroristico costato la vita a due agenti della sicurezza.

Il politico islamofobo olandese ne usci indenne e da allora, le ha tentate tutte pur di portare quelle vignette in Olanda: prima chiedendo di poterle esporre alla Tweede Kamer, la camera dei deputati, ricevendo un no dall’ufficio di presidenza, poi programmandole per una messa in onda nello spazio riservato ai partiti, lo scorso 20 giugno, questa volta con uno stop arrivato dalla scarsa preparazione di uno stagista dell’emittente: ha schiacciato il pulsante sbagliato, facendo partire un altro video.

Ora, finalmente, dopo aver lanciato strali all’indirizzo di tutto è riuscito finalmente nel suo intento: le vignette sono andate in onda la scorsa settimana.

Nonostante si tratti di un maldestro tentativo, da parte di Wilders, di farsi pubblicità ve le proponiamo per dovere di cronaca. La posizione ufficiale del mondo musulmano olandese è stata: ignorarlo.

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli