The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

POLITICS

Wilders denuncia Rutte: le sue politiche discriminano gli olandesi

 "È molto probabile che il pubblico ministero non aprirà fascicoli", ha detto a NOS Wim Voermans, professore di diritto della pubblica amministrazione presso l'Università di Leiden



Geert Wilders ha presentato sporto denuncia alla polizia accusando il primo ministro Mark Rutte di discriminazione contro gli olandesi. La nuova boutade del leader islamofobo segue una strategia che punta a legittimare una presunta discriminazione politica contro gli autoctoni.

“È molto probabile che il pubblico ministero non aprirà fascicoli”, ha detto a NOS Wim Voermans, professore di diritto della pubblica amministrazione presso l’Università di Leiden. La denuncia di Wilders non riguarda, infatti, comportamenti del primo ministro ma atti politici. 

L’avvocato del leader islamofobo sostiene, però, di aver sentito un legale. Le strutture ricettive per i richiedenti asilo, l’assistenza sanitaria gratuita per i rifugiati e l’abolizione della tassa sui dividendi per attirare gli investitori esteri sono tutti esempi di legislazione con cui il governo discriminerebbe gli olandesi  a favore degli stranieri, secondo il leader del PVV.

Wilders ha anche lanciato un sito web speciale, rutte3discrimineert.nl, invitando le persone a sostenere la sua campagna e segnalare casi di discriminazione. 






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!