Flex WeWork, società di subaffitto di spazi per freelance ironia (ma non certo per i dipendenti) licenzierà 2.400 persone in tutto il mondo, ha detto la società giovedì. WeWork raschia di perdere quasi un quinto della forza lavoro. La società non ha annunciato esattamente in quali dipartimenti rientrano i licenziamenti. Amsterdam era una sede importante per l’azienda che ha qui 4 uffici.

I licenziamenti sono necessari secondo la società per poter continuare a concentrarsi sul core business, secondo un portavoce in una nota. WeWork non se la passa bene da mesi ormai: alla fine dell’estate, il gruppo aveva ancora piani su larga scala e la società prevedeva un fatturato record.

Ma alla fine di settembre, quando la società madre The We Company, ha deciso di ritirare la sua quotazione in borsa: la sua struttura, infatti, si è rivelata più fragile di quanto non sembrasse all’inizio.Non c’erano solo dubbi sulla struttura aziendale, ma anche sul modello con cui sarebbero stati generati gli utili.

La scorsa settimana, la società ha registrato una perdita di $ 1,25 miliardi (circa $ 1,13 miliardi) nel terzo trimestre. Questo è un importo considerevole, principalmente perché WeWork ha registrato un fatturato di soli 934 milioni di dollari.