Siamo alla vigilia dell’estate meteorologica del 2021 ma il clima, fino ad ora, non è stato amichevole, dice Weerplaza che ci ricorda, qualora lo avessimo dimenticato, della primavera fredda e della pioggia degli ultimi giorni. Ma la situazione potrebbe essere migliorata: sono visibili cambiamenti sulle mappe meteorologiche a brevissimo termine. E gli ultimi giorni di maggio sono dominati dal clima primaverile.

“Alla fine di questa settimana, un nucleo di alta pressione sembra addirittura staccarsi e scendere nel Mare del Nord meridionale. Di conseguenza, da venerdì prossimo, la raffica sarà soppressa rapidamente, il vento diminuirà e il sole splenderà. Le notti sono ancora fredde, ma se la temperatura nel pomeriggio riuscirà a salire fino a 20 gradi o anche un po ‘di più questo fine settimana, allora sarà finalmente il clima primaverile che molte persone aspettavano da settimane”, dice Weerplaza.

La temperatura aumenterà dalla fine di questa settimana: clima primaverile asciutto, soleggiato e abbastanza caldo. Ma da lunedì le temperature scenderanno di nuovo e in generale “un periodo prolungato con clima caldo (estivo) non sembra sia un’opzione per le prossime due settimane”.

Le mappe meteorologiche delle prossime settimane mostrano che il freddo sta lentamente scomparendo. Ma lentamente, poiché stiamo uscendo da un profondo avvallamento: nella seconda settimana delle previsioni a 30 giorni, fa ancora troppo freddo in molte parti d’Europa. “Nella terza settimana (dal 7 al 14 giugno) e nella quarta settimana (dal 14 al 21 giugno) vediamo che l’area con temperature al di sotto del normale diminuisce e si sposta verso est. Il caldo non è visibile nella nostra zona per il momento, proprio come nelle settimane precedenti”, dice ancora il portale di meteo.

Le prime tre settimane di giugno saranno nella media stagionale: “sono certamente possibili belle giornate con molto sole e temperature interne di 25 gradi o anche un po ‘di più” ma stando alle mappe attuali, potrebbe non durare.