Wageningen, arriva il tubero anti-pesticidi

La piccola compagnia olandese Solynta, specializzata nella coltivazione di varietà di pomodoro, ha sviluppato una radice di tubero particolarmente resistente, tanto da non necessitare di pesticidi nella coltivazione, come riporta il Financieele Dagblad nella giornata di lunedì.

Nei prossimi 4 o 5 anni questa nuova radice può essere estesa all’intero settore agricolo della coltivazione delle patate, nel quale viene fatto un uso intensivo di pesticidi per combattere il Phytophthora, fungo che provoca all’incirca 10 milioni di euro di danni ogni anno.

Il costo per l’uso di pesticidi invece è estimabile sui 150 milioni di euro, il tutto su proventi complessivi per 750 milioni di euro, come riporta FD, grazie ai dati statistici della Wageningen University.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli