RIGHTS

RIGHTS

Volontari ma retribuiti: parte l’esperimenti ad Amsterdam Oost

Il consigliere comunale Arjan Vliegenthart ha annunciato un nuovo esperimento: ad Amsterdam si inizierà a retribuire il lavoro volontario di coloro che sono sotto la previdenza sociale. Come scritto dal Parool la scelta è nata in seguito a uno studio che ha dimostrato come il lavoro volontario a lungo termine non dia soddisfazioni se non viene retribuito.

Quest’esperimento inizierà ad Amsterdam Oost e coinvolgerà persone che usufruiscono della previdenza sociale da un po’ di tempo e non hanno prospettive di lavoro. Secondo Vliegenhart “queste persone hanno difficoltà ad arrivare a fine mese. Non sono molti soldi, è più un segno di apprezzamento”. Spera, infatti, che questo stipendio incoraggerà le persone ad essere più coinvolte. “Lo scopo non è quello di dare loro un lavoro pagato, ma di aiutarli ad andare avanti.”

Inizialmente poche dozzine di persone parteciperanno all’esperimento. Se questo funzionerà, la municipalità lo applicherà ad altre zone della capitale. La retribuzione verrà data sotto forma di “Makkie”, una sorta di buono spesa utilizzabile in alcuni esercizi commerciali come supermercati e parrucchieri.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli