Un uomo di 34 anni di Vlissingen è sospettato di aver violentato almeno sette donne dopo un appuntamento. Gli stupri sono avvenuti nell’arco degli ultimi due anni.

L’uomo contattava le sue vittime attraverso siti di appuntamenti ha detto il pubblico ministero durante la prima udienza su questo caso nel tribunale di Middelburg, dice il Telegraaf.

Secondo il pubblico ministero, alcune delle vittime sono state drogate e ammanettate prima di essere violentate. Una delle vittime ha subito gravi lesioni interne. Il pubblico ministero sospetta che più donne possano essere state vittime di quest’uomo.

Il sospetto è stato arrestato il 21 gennaio ed è in carcere da allora. Martedì non era presente all’udienza. Il suo avvocato ha chiesto più tempo per studiare le accuse contro il suo cliente. Il tribunale vuole iniziare il processo contro l’uomo il 31 luglio.