All’aeroporto di Amsterdam-Schiphol faranno presto la loro comparsa schermi e cartelloni pubblicitari che mostrano varie attrazioni de L’Aia. Le due amministrazioni hanno unito le forze per inviatre i turisti a visitare la città sede del governo, invece di trascorre il tempo nella sovraffollata capitale, dice Reuters.

Amsterdam è tradizionalmente molto popolare tra i turisti, e la congestione -già difficile da gestire- rischia nei prossimi anni di divenrare del tutto ingestibile. Nonostante gli effetti positivi per l’economia, come sostiene l’amministrazione, la folla di visitatori ha messo a dura prova la convinvenza con i residenti.

Nel tentativo di alleviare la pressione sul capitale olandese, la città e l’aeroporto di Schiphol inizieranno a pubblicizzare le attrazioni de L’Aia. In quella città i visitatori possono godere della spiaggia di Scheveningen, del Mauritshuis, di Madurodam e del Palazzo della Pace nel quartiere delle organizzazioni internazionali.

L’Aia pagherà, nel corso dei prossimi 3 anni, Amsterdam Marketing 150 mila euro per questa campagna.