ART

ART

Visitare i musei: tour online disponibili in 2500 istituzioni d’arte

Se sei affamato di arte, ma sei bloccato a casa, 2500 musei internazionali ora offrono tour online delle loro collezioni.

Non ha senso indorare la pillola: il virus COVID-19 ha bloccato il mondo intero, chiudendo tutte le istituzioni artistiche e culturali dei Paesi più colpiti, e costringendo alla quarantena milioni di persone in tutto il mondo. Per questo Google Arte e Cultura ora offre tour online in 2500 musei. 

L’iniziativa di Google Arts & Culture comprende molti dei più grandi musei del mondo. Tra questi ci sono la Tate Modern e il British Museum di Londra, il MoMa e il Guggenheim Museum di New York, il Pergamon Museum di Berlino, la Galleria degli Uffizi a Firenze, il Musée d’Orsay a Parigi, Il Reina Sofia di Madrid  e molti altri. Nella maggior parte dei casi, è possibile navigare attraverso intere mostre on-line. Inoltre in molti casi si può anche camminare all’interno delle sale utilizzando Google street view.

I Paesi Bassi compaiono con il Van Gogh Museum, Anne Frank House e il Rijksmuseum di Amsterdam, il Mauritshuis e il Gemeentemuseum a L’Aia, il Museum Boijmans Van Beuningen a Rotterdam e il Kröller-Müller Museum a Otterlo e il Lukas – Art in Flanders di Gent.

Il Belgio con il Royal Museums of Fine Arts of Belgium di Brussels e il Royal Museum of Fine Arts Antwerp.

 

Cover Pic: Pixabay

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli