MPD01605, CC BY-SA 2.0, via Wikimedia Commons

Una visita in Germania è costata cara a un olandese arrestato dalla polizia tedesca per aver violato un divieto di ingresso nel paese a seguito di una condanna. L’uomo, 56 anni, è stato arrestato ieri nei pressi di Aachen (Aquisgrana) perché dopo la sentenza che lo aveva condannato a quattro anni di prigione nel 2010 per reati di droga, ha ottenuto uno sconto di pena, dice NOS.

E’ uscito dopo due anni ma le autorità tedesche gli avevano vietato di mettere piede in Germania per 10 anni.

Il termine scadrà a febbraio del prossimo anno, ma a quanto pare l’uomo non poteva o non voleva aspettare così tanto: il suo arresto ha conseguenze importanti: ora dovrà scontare quasi due anni, scrive l’agenzia di stampa tedesca DPA.