The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

BE

Vicepremier di Ecolo: no a nuove tasse, con l’eccezione dei conti per le azioni

Non ci saranno nuove tasse sotto il nuovo governo federale, ad eccezione di quella sui conti per titoli azionari (comptes-titres), ha detto domenica il ministro della Mobilità Georges Gilkinet in un’intervista a De Zondag. Il vicepremier di Ecolo, vuole collegare le soluzioni climatiche alle sfide socio-economiche di questa crisi . “Dobbiamo investire in modo intelligente e produttivo”, ha affermato, secondo RTBF.

Il tempo è il tallone d’Achille del governo, spiega il ministro. “Saremo veloci nel 2024. Spero che avremo abbastanza tempo per fare tutto”, continua.

Il ministro sottolinea che il governo è composto da sette partiti ma tutti con obiettivi simili: “garantire un , creare posti di lavoro sostenibili e promuovere la cultura del rispetto”. Georges Gilkinet non è favorevole a tasse aggiuntive, ma chiede un cambiamento nel sistema di tassazione. “Attueremo una riforma fiscale globale. La lotta contro l’inquinamento sarà una parte importante di questo. Ma il carico fiscale totale non deve aumentare”. Il ministro aggiunge che ogni euro investito deve portarne tre.

“Questo è l’unico modo per avviare la ripresa. Il governo aumenterà gli investimenti pubblici fino al 4% del PIL: ciò significa 15 miliardi di euro per questa legislatura”. Secondo RTBF, questo investimento è una richiesta di Ecolo ma la misura non è stata ancora convalidata dal governo.