Source pic: screenshot Tweet Vincent Karremans

Il vicesindaco di Rotterdam Vincent Karremans plaude alle perquisizioni preventive e utilizza un fatto che gli è accaduto lo scorso giovedì come prova dell’inesistenza di razzismo e profilazione etnica nella polizia di Rotterdam: il politico, assessore alla sicurezza, racconta di essere stato fermato e perquisito dalla politie nell’ambito di un’operazione di “stop and search”.

Secondo lui, questa sarebbe prova dell’imparzialità degli agenti. Ma il tweet nel quale racconta l’accaduto è stato investito da critiche:   ‘Guarda, prendono anche me, non solo marocchini o neri!'” polemizza l’antropologa Drogt che sottolinea come un arresto singolo non voglia dire molto a proposito di un problema sociale.

Il fatto che Karremans venga scelto casualmente dalla coda per il controllo non significa nulla, dice Duka, presidente di BIJ1 Rotterdam. Non è possibile generalizzare altri casi in base a un caso. “In effetti, gli studi dimostrano che le persone di minoranza sono più spesso vittime di perquisizioni preventive”.

“Non sono i singoli poliziotti ad essere razzisti, ma il sistema lo è”. Ad esempio, Duka cita gli agenti di polizia di Rotterdam che hanno inviato messaggi razzisti. Sono stati solo rimproverati, ma “non ci sono state vere conseguenze”.

In altre reazioni al tweet, si tratta principalmente della dimensione limitata del campione di Karremans, dice Rijnmond: sulla base dell’esperienza di una persona, non si possono trarre conclusioni valide. Inoltre, viene da chiedersi fino a che punto sia stata messa in scena la foto e se Karremans fosse alla guida dell’auto, o se lo fosse un autista.

L’istituzione non è discriminatoria e gli ufficiali hanno semplicemente fatto bene il loro lavoro e Karremans ha voluto dimostrarlo, dice.

Secondo un portavoce della polizia al portale, a Rotterdam non esiste profilazione etnica, ma piuttosto ricerche “guidate dall’informazione”. Dice che la perquisizione preventiva “rende felici molte persone” e anche “infelici molte altre”.

Per la politie, la gente è contenta delle perquisizioni a tappeto e si sente più sicura.