BE

BE

Viaggio a Parigi del deputato di estrema destra non essenziale, pm apre un’inchiesta

Pulek1, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

L’ufficio del pubblico ministero belga aprirà un’indagine contro il deputato di estrema destra Dries Van Langenhove (Vlaams Belang) per violazione delle norme Covid, con un viaggio non essenziale. Lo scrive VRT.

Secondo il procuratore di Halle-Vilvoorde, il viaggio di van Langenhove a Parigi per manifestare a sostegno di Génération Identitaire, il movimento di estrema destra che rischia lo scioglimento, non può essere considerato essenziale.

Di diverso avviso il parere del parlamentare: secondo lui, infatti, si trattava di un dovere prerogativa di un rappresentante del popolo.

La ministra dell’Interno Annelies Verlinden (CD&V) non è d’accordo e condanna il viaggio del parlamentare a Parigi, dice VRT.  

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli