Rob Bleumink, direttore della scuola elementare De Boomhut ad Arnhem, nel Gelderland, ha ricevuto diverse minacce dopo aver annunciato l’intenzione di bandire la figura di Zwarte Piet dalla scuola. Centinaia di persone lo avrebbero attaccato verbalmente e minacciato on-line, dice il quotidiano AD.

Tra i commenti: “Uccidi quel coglione” e “Bisogna sparargli”. Una foto di Bleumink è stato pubblicato pubblicata dal sito razzista liefdevoorholland.com con il testo: “Questo è Rob Bleumink direttore dell’istituto De Boomhut e non vuole Zwarte Piet a scuola”. Il post è stato condiviso 4.500 volte. E ‘stato anche pubblicato sulla pagina Facebook “Geert Wilders EliteSupport Group”, dove centinaia utenti hanno scritto commenti di insulto.

De Boomhut è una delle 39 scuole primarie di Arnhem del gruppo De Basis Fluvius, un’associazione non a fine di lucro che gestisce programmi ed istituzioni culturali. De Basis Fluvius, che entro il 2018 disporrà in tutti i suoi istituti l’abbandono dell’immagine di Zwarte Piet, ha annunciato che sporgerà denuncia per le minacce ricevute dal suo docente.

Lo stesso gruppo De Basis Fluvius è stato investito, via Twitter, da commenti negativi ed insulti, un portavoce ha detto a AD. “La nostra non è una dichiarazione politica ma una presa d’atto che la società è cambiata e le istituzioni educative sono le prime a doversi adeguare”