NL

NL

Via libera a Rutte dalla Turchia: il lavoro da Segretario NATO è ad un passo

Il governo turco ha espresso il suo sostegno al primo ministro olandese Rutte per il ruolo di segretario generale della NATO, secondo fonti turche e della NATO, dice NOS. L’agenzia di stampa statale turca Anadolu riporta che funzionari turchi hanno comunicato ad altri paesi della NATO il loro sostegno a Rutte. Anche l’agenzia Reuters ha ricevuto la conferma da fonti turche. In precedenza, fonti all’interno della NATO avevano già parlato di questo impegno.

Il premier uscente si trovava la settimana scorsa a Istanbul per un incontro con il presidente turco Erdogan. La Turchia era uno degli ultimi quattro paesi della NATO a non aver ancora espresso il proprio sostegno a Rutte.

Il sostegno della Turchia rappresenta un passo importante per l’ambizione di Rutte di diventare segretario generale della NATO: ora deve convincere Ungheria, Slovacchia e Romania. Questo sostegno è necessario perché la nomina a segretario generale richiede il sostegno unanime di tutti e 32 gli Stati membri della NATO.

Il presidente rumeno Klaus Iohannis si è proposto come alternativa a Rutte, ma ha ricevuto poco appoggio, dice NOS: secondo le previsioni,  Iohannis si potrebbe presto ritirare dalla candidatura, poiché non ha effettivamente alcun sostegno.

La nomina del nuovo segretario generale era attesa per il 4 aprile, giorno in cui la NATO ha festeggiato il 75º anniversario ma il sostegno unanime dei 32 paesi non è così scontato e per questa ragione, si prevede che la decisione sarà presa entro la riunione a Washington, dal 9 all’11 luglio.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli