Lo standard del sistema di sicurezza all’interno della scuola di calcio di Den Haag, ADO sarebbe inferiore allo standard minimo dice NOS.

L’indagine è stata condotta e risposta agli atti di violenza compiuti nel post partita tra la squadra dell’Aja e l’Excelsior a fine maggio: la polizia è comune, in seguito a quegli atti di violenza, hanno imposto al club di adottare alcune misure.

Tra queste ci sarebbe anche la nomina di un coordinatore della sicurezza; inoltre il numero di steward presenti allo stadio deve essere aumentato e per ora, in attesa di formare un numero sufficiente di assistenti, la società assumerà delle guardie giurate che dovranno tenere l’ordine all’interno.

Problemi anche allo stadio, che dovrà essere adeguato agli standard odierni e inoltre sarà necessaria una foto dei tifosi che entrano sugli spalti, per verificare l’identità del possessore del biglietto. Questa norma servirebbe a prevenire l’ingresso di persone con un daspo.

Fino a quel momento esisterà un divieto della squadra di casa di giocare nello stadio di Den Haag E tale divieto verrà rimosso solo qualora lo standard minimo di sicurezza sarà rispettato.