Onderwijsgek, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

GroenLinks e D66 vorrebbero che l’assistenza all’infanzia diventasse gratuita, e per questo motivo, nel dibattito parlamentare programmato per oggi pomeriggio, presenteranno una proposta di legge congiunta, dice NOS.

Rendendo gratuita l’assistenza, l’assegno per l’assistenza all’infanzia, che è alla base dello scandalo dei sussidi, potrebbe essere abolito. GroenLinks e D66 vogliono, al contrario, che il sistema diventi una struttura pubblica gratuita, proprio come l’istruzione, spiega NOS. Al momento, le famiglie pagano un contributo stabilito in base al reddito.

GroenLinks e D66, rispettivamente opposizione e maggioranza, violano gli accordi di coalizione in questo modo ma dato che il governo è dimissionario, il vincolo che lega i partiti della coalizione di governo non c’è più. Jesse Klaver, leader dei rossoverdi, spera di poter costruire una “maggioranza sociale” che approvi norme last-minute fino alle elezioni.