Marc Ryckaert (MJJR), CC BY 3.0, via Wikimedia Commons

La polizia nella città fiamminga occidentale di Veurne ha arrestato tre trafficanti di esseri umani in una zona industriale, scrive VRT. Veurne si trova nel nord-ovest delle Fiandre occidentali, vicino al confine con la Francia, a soli 25 km da Dunkerque e circa 65 kmdal tunnel della Manica.

Tra un mese UK sarà fuori dall’unione doganale e dal mercato unico e la possibilità di controlli di frontiera più severi, avrebbe incrementato la “corsa alla traversata” da parte di migranti che vogliono raggiungere il Regno Unito, dice il canale fiammingo.

La posizione di Veurne significa che, come nelle città e nei villaggi vicini oltre il confine in Francia, la polizia ha notato un aumento del numero di migranti in transito nelle ultime settimane. I tre arrestati, sono cittadini albanesi.

Il commissario Toon Fonteyne del servizio di polizia locale di Veurne ha dichiarato a VRT News che il coprifuoco ha fatto scoprire alla polizia più veicoli sospetti e diversi camionisti avrebbero denunciato la presenza di migranti che tentano di salire su un camion per arrivare nel Regno Unito.