NL

NL

Venerdì, occupazione pro Palestina del consiglio comunale ad Amsterdam. Tensione tra 200 manifestanti e agenti

I manifestanti pro-Palestina che avevano fatto irruzione nella Stopera sono stati espulsi dall’edificio dalla polizia. Intorno alle 19:00, circa duecento manifestanti sono entrati nell’edificio per una “sit-in”, gridando tra l’altro che la sindaca Femke Halsema doveva dimettersi, dice AT5.

I manifestanti si sono trovati in un corridoio che conduce sia al municipio sia alla National Opera and Ballet. Uno dei manifestanti ha dichiarato di essere entrato per esprimere il suo disaccordo con le decisioni prese durante precedenti manifestazioni.

La polizia ha dato agli attivisti la possibilità di fare discorsi, dopodiché è stato loro chiesto di lasciare l’edificio. Alcuni hanno rifiutato, e gli agenti li ha espulsi con la forza. All’esterno dell’edificio erano presenti molte forze di polizia, compresa l’unità mobile. I manifestanti avevano intenzione di continuare la protesta in Piazza Dam, ma lì la situazione è rimasta tranquilla.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli