CircuitDeWallonie2019, CC0, via Wikimedia Commons

La polizia della zona di Mazerine e i loro colleghi di Waterloo sono stati chiamati a intervenire venerdì sera intorno alle 23.30 in una casa privata situata ai margini delle città di Ohain (Lasne) e Waterloo, dove si sarebbe svolta una festa con una decina di persone, dice RTBF.

Durante l’irruzione, autorizzata dalla procura , la famiglia -madre, padre e due figlie- si sarebbe ribellata e avrebbero aggredito gli agenti. I poliziotti denunciano un’aggressione ma la madre della famiglia è stata portata in ospedale con il setto nasale rotto. Tutti sono stati denunciati per aggressione e violazione delle regole Covid.

Un video ripreso dalla donna sta circolando sui social. Secondo Suidpresse, la famiglia sarebbe stata aggredita senza motivo mentre alcune fonti sentite dal giornale offrono una versione opposta dei fatti.