Nonostante l’inizio tardivo, i Paesi Bassi stanno cercando di recuperare il ritardo rispetto al resto d’Europa nella vaccinazione  contro il coronavirus, secondo le cifre pubblicate dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC).

Secondo le cifre, il 7% della popolazione olandese ha già ricevuto la prima dose di vaccino. Questo dato inserisce i Paesi Bassi al quarto posto nella classifica europea.

Classifica che vede Malta al primo posto con il 10,1% dei residenti che hanno ricevuto la loro prima dose, seguita dalla Danimarca all’8,8% e dalla Finlandia al 7,7%. La Bulgaria è ancora in fondo alla lista, con meno del 3 per cento della popolazione che ha fatto il primo vaccino.

Il Regno Unito è il leader indiscusso in Europa nella vaccinazione contro il coronavirus, ma non è incluso in questa classifica perché non fa più parte dell’UE. Più di 20 milioni di persone nel Regno Unito  hanno già ricevuto la prima iniezione, e circa 800 mila hanno fatto la seconda dose.