La multinazionale americana Johnson & Johnson, a lavoro con un team di più di cento persone a Leiden per la ricerca su un vaccino contro il corona virus probabilmente non testerà il prototipo  nei Paesi Bassi.

Secondo FD, le regole per i test clinici sull’uomo sono più rigorose nei Paesi Bassi rispetto ad altri paesi e questi limiti, potrebbero causare ritardi.

È probabile che il vaccino a cui stanno lavorando a Leiden venga testato negli Stati Uniti e nel Regno Unito per accelerare le cose, ha detto il gruppo a FD. “Scegliamo il modo più rapido”, afferma in una dichiarazione Janssen, la filiale farmaceutica di Johnson & Johnson. Janssen ha un grande laboratorio a Leiden.