The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

Vacanze, gli olandesi evitano le zone arancioni. Italia ancora popolare

Niente vacanze nelle zone arancioni per gli olandesi. Un’inchiesta di BNR, con dati di Vliegwinkel.nl, EU-claim e Vakantiediscounter lo svela.

Gli olandesi, inoltre, hanno smesso di programmare con largo anticipo dove andranno. Sono triplicate le prenotazioni last minute, perchè le vacanze restano comunque un bisogno. “La necessità di andare in vacanza resta” ha detto Laura Vlaanderen a BNR. “Ma appena una meta diventa zona arancione, si cambia la prenotazione all’ultimo minuto”.

Il Ministro degli Esteri ha stabilito un sistema di supervisione per l’emergenza covid  con quattro livelli. Si va dal verde: “Tutto ok, si può viaggiare qui”, al rosso: “Meta assolutamente da evitare”.

Codice arancione significa che quella meta è sconsigliata per i viaggi non necessari.  Chi torna da un Paese arancione deve sottoporsi a quarantena di dieci giorni. Anche per questo obbligo al ritorno, gli olandesi stanno cancellando le vacanze nei Paesi definiti arancioni.

Mentre le zone rosse aumentano, si accorcia la lista per le destinazioni ancora consentite. Codice giallo per le vacanze restano Curaçao, le regioni interne della Grecia e il Portogallo (tranne Lisbona). Anche l’Italia resta un’opzione popolare fra gli olandesi.