Circa il 44% delle persone nei Paesi Bassi non andrà all’estero per vacanze quest’anno a causa delle paure legate al coronavirus, rendendo le permanenze a casa ancora più popolari di quanto si pensasse. I nuovi dati dell’ufficio turistico olandese e del gruppo aeroportuale Schiphol mostrano un aumento del 6% del numero di persone in vacanza a casa, rispetto al precedente sondaggio all’inizio dell’estate.’

“La maggior parte delle persone che pianificano una pausa desiderano evitare i centri turistici affollati”, ha dichiarato il direttore del NBTC Jos Vranken. A giugno, l’ente turistico ha avviato una campagna denominata “devi essere qui” (hier moet je zijn) per incoraggiare le persone a visitare luoghi di bellezza locali meno frequentati. Circa il 25% delle persone che afferma di pianificare una vacanza più lunga quest’anno non ha ancora prenotato nulla e anche i last minute si stanno dimostrando popolari, ha detto Vranken. “Ma dato che solo la metà di coloro che non hanno ancora prenotato stanno ancora esaminando le loro opzioni, resta da vedere se si allontanano affatto”, ha detto Vranken.