Gabrielaerc, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Domenica, parti di Danimarca, Francia, Grecia e Italia sono state colorate di rosso sulla mappa del rischio coronavirus, riporta il sito web info-coronavirus.be.

Questo significa che i viaggiatori non vaccinati o senza ciclo completo dovranno fare il test al loro ritorno e stare in quarantena finché non risulteranno negativi.

Fino ad oggi le nuove zone rosse venivano annunciate la domenica ed entravano in vigore il mercoledì seguente. Questa volta, invece, si applicano immediatamente a partire da domenica 1° agosto, come scrive il sito info-coronavirus.be.

Le nuove zone rosse riguardano lo Jutland centrale in Danimarca, le isole Faroe, Ile-de-France, Aquitaine, Limousin, Poitou-Charentes, Languedoc-Roussillon, Midi-Pyrénées, Auvergne, le regioni Rhône-Alpes e Provence-Alpes-Côte d’Azur in Francia, Macedonia centrale, Macedonia occidentale, Grecia occidentale e Peloponneso in Grecia, Sicilia e Sardegna in Italia.