UVA Si dimette il presidente del Consiglio di Amministrazione, rettore (temporaneamente) a capo del board. In agenda, i 10 punti della protesta. Gli studenti esultano: “Atto doveroso”

La settimana di passione dell’Uva, si è conclusa con le dimissioni del presidente del consiglio di amministrazione Louise Gunning, in carica dal 2012 . Ha lasciato di domenica mattina, senza informare nessuno “Spero che il mio gesto, riporti serenità nell’ateneo”. La posizione è occupata, in attesa della nuova nomina, dal rettore Dymph van den Boom che dovrà valutare la discussione dei 10 punti di riforma dell’università che studenti e docenti hanno elaborato durante la protesta delle settimane passate. Dopo lo sgombero del maagdenhuis e l’arresto di 9 persone, la posizione del presidente del board, si era complicata; a rendere insostenibile la sua permanenza dopo gli eventi del Maagdenhuis, nonostante l’apertura su una rappresentanza studentesca in consiglio di amministrazione, la lettera firmata da ben 400 docenti che ne chiedevano le dimissioni immediate. All’Aja, il Pvda commenta la decisione, definendola “un gesto coraggioso”. 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli