Photo: screenshot Gmaps

Il comune di Bunschoten, vicino ad Utrecht, suonerà meno spesso la campana della chiesa riformata di Catharinakerk/Hervormde / ai funerali dopo che i residenti di Bilderdijkstraat, esasperati dallo scampanare frequente, lo avevano chiesto al comune, dice RTV Utrecht.

I residenti dicono che il numero dei funerali è aumentato e il suono continuo della campana della chiesa sta facendo venire un esaurimento nervoso ai residenti: è percepito come un fastidio e il suono è descritto come “monotono e penetrante”.

Dal 2009, la campana suona per la prima volta quando inizia il servizio funebre, poi suona anche  quando il corteo funebre si reca al cimitero e il suono non si ferma finché il corteo funebre non è arrivato alla tomba.

“Il suono della grande campana è una tradizione importante nella nostra comunità e fa parte della manifestazione pubblica di riverenza e rispetto”, ha scritto il sindaco al consiglio comunale. “Come comune, apprezziamo questo per continuare questa tradizione”.

Ma il primo cittadino è costretto a scendere a patti: dal 1 settembre la campana suonerà solo quando il corteo funebre si recherà al cimitero dopo la funzione.

Secondo Van de Groep, questo “riduce notevolmente” il fastidio all’area circostante.