CRIME

CRIME

Utrecht, proseguono le ricerche di Anne Faber. Oggi a processo Michael P., principale indiziato

La ricerca della 25enne Anne Faber originaria di Utrecht,  scomparsa il 29 settembre durante un giro in bicicletta, continua nella riserva naturale di Zeewolde. La polizia ha iniziato le ricerche in questa zona mercoledì, ma si è dovuta fermare a causa del buio. Michael P., il sospettato di 27 anni, comparirà in aula giovedì pomeriggio, secondo quanto riporta NOS.

La ricerca iniziale, compiuta dalla polizia, si è concentrata a Huis ter Heide, dove sono stati trovati i vestiti della giovane. In seguito all’arresto di P., le ricerche si sono estese da Den Dolder a Zeewolde, la città del sospettato.

P. era detenuto in un’istituto psichiatrico a Den Dolder, in seguito ad una condanna, del 2012, a 12 anni di reclusione per aver violentato due ragazze a Nijkerk nel 2010, secondo quanto riporta NOS.

Dopo il suo arresto avvenuto lunedì, fonti riportano sia stato trasferito nell’istituto psichiatrico per iniziare la preparazione a un graduale reinserimento in società. A differenza dei giorni scorsi gli è stato permesso di uscire senza supervisioni e di poter utilizzare l’auto della madre.

Giovedì mattina AD e il Telegraaf hanno riportato che P. conosce bene la riserva naturale in cui la polizia sta continuando le ricerche. Presso il parco vacanze Horsterwold, di fianco all’area interessata, la polizia mercoledì ha trovato una casa risultata essere di proprietà dello zio di P., . Alcuni testimoni riportano di aver vsto P. nel bosco vicino al parco vacanze diverse volte durante gli anni scorsi, ed anche il giorno in cui Anne Faber è scomparsa.

Il Telegraaf dice noltre che P. ha ottenuto diversi permessi dall’istituto di Den Dolder.

 

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli