Photo: Michela Grasso

Utrecht vuole riaprire tre esercizi di ristorazione per vedere in quali condizioni il settore dell’horeca può riaprire in sicurezza, dice RTV Utrecht. Si tratta di tre esercizi diversi: un ristorante con solo posti a sedere, un ristorante con anche un bar e un ristorante fast food.

Il test è un’iniziativa del dipartimento locale di Koninklijke Horeca Nederland, l’associazione di categoria e del GGD. Il comune sostiene il piano e ha presentato la proposta per l’approvazione dal governo nazionale. Se l’esecutivo è d’accordo, il processo può iniziare entro due settimane. Utrecht garantirà che le conoscenze acquisite durante l’esperimento possano essere rapidamente condivise.

Il sindaco e gli assessori sostengono con tutto il cuore l’esperimento. È uno dei “punti luminosi in un periodo buio” che il consiglio comunale vuole offrire ai residenti, dice RTV Utrecht.

Se ci sarà il via libera, il piano dovrebbe essere il seguente: sia i dipendenti che i visitatori verranno testati più volte. Gli ospiti dovrebbero fare un test rapido prima di entrare e di nuovo dopo pochi giorni. Anche il personale dovrebbe essere testato ogni cinque giorni. Il GGD monitorerà la loro salute.

All’interno dei locali ci sarà bisogno di seguire un percorso prestabilito,  indossare mascherine e mantenere le distanze. Le aziende assicurano inoltre una buona ventilazione.

Il test del catering è diverso da un’altro già programmato dal governo: la prossima settimana si svolgeranno una conferenza e un’esibizione del cabarettista Guido Weijers. Il governo nazionale sta acquisendo esperienza nell’organizzazione di eventi nella società di 1,5 metri.