Pic Source: YT screenshot Kafka NL

La manifestazione “Free Palestine” a Utrecht è stata sciolta oggi pomeriggio perché le persone erano troppo vicine l’una all’altra, dice NOS. Il comune ha firmato un’ordinanza per sciogliere la manifestazione che si stava svolgendo a Jaarbeursplein, vicino alla stazione centrale.

Secondo il gemeennte, i 500 partecipanti non hanno rispettato le regole Covid e l’organizzazione della manifestazione non è stata in grado di tenere tutti a distanza: un gruppo di manifestanti, anche dopo lo scioglimento, ha poi attraversato il distretto di Lombok e a quel punto, dice NOS, il comune, la polizia e il pubblico ministero hanno emesso un ordine d’urgenza che imponeva lo scioglimento immediato.

La manifestazione è iniziata alle 17 in risposta all’escalation del conflitto israelo-palestinese. La dimostrazione sarebbe durata due ore. Le immagini mostravano i manifestanti che sventolavano bandiere palestinesi e in piedi vicini. Uno striscione diceva: “Giustizia per i palestinesi, dov’è la Corte penale internazionale?”

Il comune aveva fissato il numero di partecipanti ad un massimo di 500  e quando quel numero è stato raggiunto, le persone sono state invitate a non recarsi più nella piazza. Intorno alle 18:30, gli agenti in fila e la polizia a cavallo hanno quindi posto fine alla manifestazione.