La polizia di Utrecht ha ricevuto oltre 60 segnalazioni a proposito del caso irrisolto di Sjaak Gerwig, ucciso nel 1995. Nuove informazioni avrebbero consentito di riaprire il caso, spiega RTV Utrecht, e nel corso del programma investigativo Bureau Hengeveld, la squadra investigativa ha annunciato di aver già ricevuto più di 60 “tips”.

Nel frattempo, l’indagine si concentra su altre persone che probabilmente hanno più dettagli sulla morte di Gerwig. La polizia non fa sapere molto di più, dice RTV. Gerwig, che all’epoca aveva 18 anni, è stato trovato morto nelle acque vicino a Laagraven tra Utrecht e Houten.

Nel 1995, il lago era un incontro abituale per persone LGBT.  “Siamo convinti che ci siano più persone tra i residenti in quel momento che sanno cosa è successo a Sjaak e che non hanno ancora parlato con noi”, ha detto il coordinatore delle indagini Rob Boon.

La polizia sta indagando se Gerwig avesse avuto problemi di soldi con qualcuno a Rivierenwijk – dove viveva – e se questo potesse essere il motivo per ucciderlo. La polizia ritiene che l’uomo giocasse di frequente e in quel modo potrebbe essersi messo nei guai.