The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Uova contaminate, i supermercati svuotano gli scaffali. Danni per milioni di euro

"L'insalata con uova e la torta di mele nel supermercato possono essere acquistate"



Le catene di supermercati hanno subito danni sostanziali, fino a milioni di euro a seguito di uova contaminate da Fipronil, ha dichiarato René Roorda, direttore dell’ufficio centrale delle negoziazioni alimentari CBL.

L’autorità per la sicurezza alimentare e per i consumatori olandesi NVWA ha richiamato e distrutto uova da 200 aziende perché potrebbero contenere quantità troppo elevate dell’insetticida Fipronil. Il prodotto è usato per combattere le zecche, le pulci e i pidocchi ed è considerato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come “moderatamente tossico” per gli esseri umani. Alte quantità di fipronil possono causare danni a fegato, ai reni e alla tiroide.

Rimuovendo le uova contaminate dagli scaffali è costato una fortuna ai supermercati, dice l’agenzia e per ora le catene hanno avviato colloqui per stabilire chi dovrà rimborsare i danni.

Secondo Roorda, la crisi del Fipronil è limitata alle uova. “L’insalata con uova e la torta di mele nel supermercato possono essere acquistate“, ha detto l’organizzazione ad ANP.

La società alimentare Unilever ha anche detto mercoledì che i suoi prodotti “contenenti uova non costituiscono un rischio e sono sicuri per la vendita e il consumo“.

L’NVWA aveva dichiarato in precedenza che, mentre i prodotti come la maionese, la pasta e il cioccolato possono contenere Fipronil a causa di uova contaminate, la concentrazione lì sarà probabilmente molto diluita.






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!