L’autorità per la sicurezza alimentare e per i consumatori NVWA ha aggiunto altri 17 codici aziendali di uova a rischio alla lista diramata nella giornata di ieri. Le uova in questione sarebbero state contaminate da un agente tossico, il fipronil.

Secondo il Volkskrant, la compagnia ChickFriend  è stata individuata come la principale responsabile per lo scandalo relativo alla presenza di fipronil. L’NVWA ha riconosciuto che i prodotti incriminati sarebbero stati in commercio per oltre un anno.

ChickFriend avrebbe utilizzato un pesticida acquistato da un fornitore belga, Barnverld, che avrebbe aggiunto fipronil ad insaputa della società olandese. Le indagini, ora, sono focalizzate sulla società belga nel tentativo di comprendere se fosse a conoscenza della presenza di fipronil nel pesticida.

Fipronil è un insetticida utilizzato per debellare pidocchi, zecche e pulci. L’Organizzazione Mondiale della Sanità considera fipronil “moderatamente tossico” per gli esseri umani. In grandi quantità può danneggiare il fegato, i reni e la ghiandola tiroidea. I regolamenti europei per l’uso di fipronil sono stati aggiornati il ​​1 ° gennaio di quest’anno. Fipronil è vietato nei pesticidi in alte concentrazioni.