NL

NL

Uova al fipronil, il sottosegretario all’economia si dimette. Ma per un lavoro da dirigente nella tv pubblica. Polemiche dal mondo politico

Il primo settembre, il sottosegretario all’economia Martijn van Dam lascerà il suo incarico politico per assumere quello di dirigente presso il servizio pubblico radiotelevisivo olandese NPO. La sua decisione di lasciare nel bel mezzo della crisi sulle uova contaminate ha provocato una bufera: il suo dicastero, infatti, è quello responsabile dello scandalo.

Nessuno si dispera, a quanto pare: il quotidiano AD ha intervistato Hennie de Haan -coordinatore dell’associazione dei contadini olandesi- che ha lamentato l’incompetenza del sottosegretario. Ma sarebbero arrivate critiche incrociate dalla sua coalizione (uscente) e dall’opposizione: secondo il VVD non è professionale lasciare nel bel mezzo di una crisi. Più esplicito il deputato PVV Dion Graus: comportamento da codardo.

La partenza di Van Dam il 1 settembre significa, inoltre, che l’ormai ex sottosegretario riuscirà ad evitare il dibattito parlamentare nel quale avrebbe dovuto spiegare come si è arrivati alla crisi delle uova al fipronil.

 

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli