NL

NL

Universitari in Olanda in rivolta per la Palestina, ieri scontri e occupazioni ad Amsterdam e Utrecht. 32 arresti

Photo: Michela Grasso

Gli studenti hanno organizzato proteste pro-Palestina presso le università di Amsterdam e Utrecht, culminate in 32 arresti ad Amsterdam e nell’evacuazione del campus di Utrecht. La polizia ha disperso i manifestanti che occupavano un edificio dell’UvA, utilizzando mezzi pesanti per rimuovere le barricate, dice NOS.

L’università ha dichiarato che l’occupazione comprometteva la sicurezza e l’attività accademica. Alcuni manifestanti si sono spostati altrove, bloccando autobus e la strada. A Utrecht, la polizia ha evacuato i manifestanti dall’edificio universitario dopo un ultimatum del rettore.

La situazione è tornata alla calma dopo che un gruppo di manifestanti è stato trasportato via con autobus, e l’università ha deciso di tenere chiusi i suoi edifici fino a lunedì per prevenire ulteriori disturbi.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli