The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Università, tasse per il primo anno ridotte del 50%. Ma gli studenti non sono soddisfatti: misura simbolica

Il dimezzamento delle tasse, dicono alcune organizzazioni studentesche, lo pagheranno gli studenti a basso reddito con un incremento del tasso di interesse sui presti

A partire dal prossimo anno, le matricole nelle università olandesi pagheranno solo la metà della retta universitaria. Il Senato ha approvato il taglio delle tasse universitarie per  studenti del primo anno. Gli studenti che iniziano percorsi di formazione come insegnanti pagheranno metà nei loro primi due anni di studio, riporta NOS.

Questa misura è intesa a rendere l’istruzione superiore più accessibile nei Paesi Bassi e a promuovere il percorso di futuri insegnanti, vista la carenza cronica di figure professionali nel settore.

La Tweede Kamer, la camera bassa del parlamento olandese, ha approvato la misura nonostante le forti critiche del Consiglio di Stato. Secondo il Consiglio, i soldi non aiuteranno ad iscriversi all’università  a chi viene da ambienti più svantaggiati.

La ministra Ingrid van Engelshoven è soddisfatta del sostegno del Senato. “Gli studenti sono felici”, ha detto alla stampa. “Se decidi di studiare, le tasse rappresentano l’elemento centrale nella decisione di proseguire o meno.”

L’organizzazione degli studenti Lsvb non è molto soddisfatta di questa misura: secondo il sindacato il dimezzamento delle tasse lo pagheranno gli studenti a basso reddito con un incremento del tasso di interesse sui prestiti


31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news, reportage e video inediti in italiano.
Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

Recharge us!