NL

NL

Università di Amsterdam ancora occupata, trattative studenti- ateneo ferme. Le barricate rimangono

Photo: Michela Grasso

La terza giornata di occupazione all’UvA inizia con le azioni di protesta sul terreno dell’Università di Amsterdam.  Le barricade vengono rinforzate nuovamente e questa volta viene utilizzato anche del cemento. Al momento sembrano siano presenti circa 500 manifestanti, dice AT5.

Il rettore dell’UvA, Peter-Paul Verbeek, ha dichiarato che il colloquio tra la direzione dell’UvA e i manifestanti non ha ancora prodotto risultati concreti. Le discussioni riprenderanno alle 16:00. NVJ, l’associazione olandese della stampa, ha fatto un appello ai manifestanti affinché non toccassero i giornalisti, sottolineando l’importanza della libertà di stampa.

Il Consiglio comunale terrà un dibattito urgente venerdì sulla questione delle proteste all’UvA, interrompendo temporaneamente il proprio periodo di pausa.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli