Pic: Pixabay

La Kamer vorrebbe eliminare la tassa sui cani, ha riferito RTL Nieuws dopo aver sentito l’opinione di diversi parlamentari. La legge in discussione è di iniziativa popolare ed è stata promossa da Gary Yanover che ha sostenuto per anni di abolire questa tassa comunale.  

Secondo lui, molti comuni usano la tassa per colmare i vuoti di bilancio e non sarebbe vero che il denaro venisse effettivamente utilizzato per pulire gli escrementi sulle strade, dice il proponente.

Inoltre, le differenze tra i comuni sono notevoli: gli importi possono variare anche di molto e secondo CBS  sono sempre meno i comuni che riscuotono l’imposta; l’anno scorso si trattava del 54% del totale.

Il deputato VVD De Kort definisce la tassa sui cani non giusta e strana:”Ci sono comuni dove non si paga nulla, ma a Groningen, ad esempio, si pagano 130 euro”.

La maggioranza favorevole all’abolizione è trasversale e va da destra a sinistra.