The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Un quarto di tutti i siti online di download illegali al mondo è nei Paesi Bassi

Secondo una ricerca pubblicata dagli Stati Uniti e dall’Unione Europea, un quarto di tutti i siti web che offrono download illegali sono su server olandesi. Il giornale olandese NU riporta che l’Olanda è uno dei più grandi fornitori di siti di download illegali al mondo, seconda solo agli Stati Uniti che ospitano il 34% di tali siti.

La ricerca in questione include siti web che offrono file torrent con download illegali e siti che diffondono illegalmente materiale protetto da copyright.

Secondo la ricerca, la società di hosting olandese Leaseweb è il più grande fornitore in tutto il mondo. I suoi server ospitano ben il 13,6 percento del totale di tutti questi siti. Amazon è al secondo posto con il 7,1 percento. In cima alla lista c’è anche un’altra azienda olandese, la NFOrce Entertainment, che ne tiene il 5,6 per cento.

Le società in questione offrono spazio nei server a pagamento. Sono proprio i clienti ad usare il servizio per caricare i siti che offrono download illegali.