Fino ad ora, una persona che ha partecipato alla manifestazione dcontro il razzismo ad Amsterdam il 1 ° giugno è risultata positiva al coronavirus, secondo i dati del GGD

Per i medici, tuttavia, il paziente non presentava sintomi al momento della manifestazione ed è ancora poco chiaro dove e quando sia stato contagiato. Anche se il periodo massimo di incubazione di due settimane è scaduto, ciò non significa che le altre persone che hanno partecipato alla protesta non avessero il virus, ha detto GGD.

Per gli esperti, eventi come la manifestazione di piazza Dam sono rischi enormi per la diffusione del virus ed è stata una circostanza fortunata che non fosse registrato nessun focolaio. Nonostante ciò, in molti hanno sottolineato che le particolari circostanze dell’evento, all’aperto e in una giornata ventosa, abbiano ridotto le chance di focolai.